Dom 15 Dicembre ore 11.00, visita guidata alla mostra Maria Lai Tenendo per mano il sole

Con Penelope Filacchione

Al MAXXI, via Guido Reni

Una piccola donna dalla forza immensa e dalla vita straordinaria, nata nel 1919, alla quale il mondo rende omaggio fin troppo in ritardo.

 Le fiabe sono, per Maria Lai, un racconto di verità, lo specchio della vita, la risposta alle domande esistenziali. E lei queste fiabe le cuciva, ricamate sul tessuto, le parole a volte nette, a volte sfrangiate come lo sono i discorsi, che si intersecano in mille fili.

Una poesia cucita quella di Maria Lai, partendo dai tessuti della tradizione sarda. Sì, perchè dopo un'infanzia passata tra i monti della Sardegna, ad Ulassai, Maria aveva frequentato il Liceo Artistico a Roma, l'Accademia di Belle Arti a Venezia, aveva avuto grandi maestri ma si era scontrata con la discriminazione verso il fatto di essere una piccola, timida, donna.

Timida forse, ma fortissima...così torna in Sardegna e, tra l'insegnamento nelle scuole elementari e la frequentazione di scrittori come Salvatore Cambosu (suo insegnante alle scuole medie), inizia a cercare un'identità locale dell'arte che possa però avere un respiro internazionale. Nasce così, ante litteram, la sua arte relazionale, che la porta a convincere un intero paese a legarsi ad una montagna (la sua  montagna, quella di Ulassai), a partecipare ad una performance artistica in un contesto ancora fortemente rurale.

Ormai anziana, si batte per ottenere in uso la vecchia stazione abbandonata del paese e farne un museo e laboratorio: ci riesce a 87 anni nel 2006. Visitare la Stazione dell'Arte, così persa tra i monti al confine della Barbagia, è un'emozione straordinaria, che non si può raccontare a parole. 

Ma la mostra del MAXXI ci permette di vedere il suo lavoro, le straordinarie storie cucite e tessute, i suoi personaggi animati in video narrati dalla sua voce, di incantarci davanti alla leggerezza giocosa della sua arte. Perchè, come diceva "Giocavo con grande serietà, a un certo punto i miei giochi li hanno chiamati arte".

Info pratiche:

MAXXI, via Guido Reni 

Quota visita 8€ soci, 10€ ospiti + biglietto ingresso (12€, riduzioni di legge). Prenotazione obbligatoria. Con Penelope Filacchione

guidedtour, maria lai, fiabe, MAXXI, visita guidata, mostra

Come aderire ad Art Sharing

Se ti piace ArtSharing Roma e vuoi seguire regolarmente le sue proposte è necessario associarti. Scopri come!

artsharingroma
artsharingroma
artsharingroma
artsharingroma
artsharingroma
artsharingroma
artsharingroma
artsharingroma
artsharingroma
artsharingroma
ArtSharing Roma
Associazione Culturale Galleria d'Arte
Via Giulio Tarra, 64
00151 Roma
Seguici su:
Sito web realizzato da: