Ostia Antica: sabato 13 maggio ore 10.00-13.00

Tornare a Ostia Antica: perchè?

[immagine del Termopolio, licenza libera Wikimedia Commons]

Nonostante si sia sempre ricordata l'esistenza dei resti archeologici e nonostante il borgo fortificato di Ostia Antica abbia una storia millenaria per la sua funzione di avamposto su Tevere (basta pensare al Castello voluto da Giulio II) gli scavi archeologici sono iniziati solo sotto Pio VII nei primissimi anni del XIX secolo e poi ripresi all'inizio del Novecento e fino ad oggi: questo significa che alle porte di Roma si conserva una vera città romana con una storia ininterrotta che va almeno dal IV secolo a.C. al IV secolo d.C. Il Tevere aveva un percorso diverso e passava più vicino alla città, come la linea di costa del mare lambiva letteralmente i confini della città: per questa ragione fu avamposto militare etrusco, città portuale romana e - quando il porto si interrò definitivamente - cittadina di domus signorili per l'otium

Tutta questa storia si legge perfettamente negli edifici: il teatro, le diverse terme, le abitazioni ad insulae, le domus, i templi, ma anche le attività produttive dalle taverne per mangiare alle lavanderie, i panifici, i mulini.... fino al Foro delle Corporazioni, la piazza dove gli armatori commerciali di tutto il Mediterraneo avevano i loro uffici. Una città che contava un numero abbastanza ristretto di residenti, ma una quantità incalcolabile di viaggiatori che vi giungevano da tutto il mondo antico. Doveva essere una babele di lingue e di colori, di odori e di suoni.

A differenza di Pompei, che fu sepolta definitivamente dall'eruzione del 79 e per questo è diventata quello che si definisce un sito di "archeologia chiusa" (come congelato nel tempo) a Ostia la vita è continuata, la città etrusca e romana - pagana - è diventata ebraica e cristiana, tanto che alcuni edifici delle nuove religioni hanno invaso letteralmente delle architetture precedenti. Dunque Ostia Antica è un vero viaggio nel tempo, vivace e coinvolgente. 

Tornarci (o visitarla la prima volta) è sempre una bellissima occasione!

MODALITA' DI PARTECIPAZIONE

In ottemperanza all'Ordinanza Regionale è necessario osservare alcune regole per cui vi chiediamo gentilmente di prenotare VIA EMAIL ad Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro la mattina di VENERDI' 12 MAGGIO

All'atto della prenotazione riceverete il modulo di autocertificazione da portare con voi al momento della visita come indicato più diffusamente a questo link

APPUNTAMENTO. Al parcheggio dello scavo di Ostia Antica, in prossimità della biglietteria.

Si arriva a Ostia Antica con mezzi propri: automobile o ferrovia per Ostia da Piramide, biglietto del bus urbano da 1,50 Euro o abbonamento urbano, fermata "Ostia Antica", c'è un cavalcavia da percorrere a piedi. Dalla stazione all'ingresso degli scavi sono 400 metri a piedi seguendo le indicazioni.

Cliccando  QUI trovate la mappa con il percorso pedonale semplicissimo

La quota di partecipazione, il biglietto di ingresso e il noleggio degli auricolari vanno versati in anticipo: alla prenotazione riceverete le coordinate per il versamento che si può fare via bonifico o ricarica poste-pay, oppure si può passare previo appuntamento a via Giulio Tarra 64 per il versamento in contanti (in questo caso concordare via whatsapp a 338-9409180)

Quota visita guidata: 10 euro soci, 12 euro ospiti.  Gratuita per gli iscritti al corso di Storia Romana.

Biglietto d’ingresso: euro 12, ridotto 2 Euro (18-25 anni), gratuito fino ai 18 anni, a un disabile + accompagnatore, docenti storia dell’arte liceali e universitari, giornalisti. Indicare all'atto di prenoptazione se si ha diritto a riduzioni.

Noleggio radioguide Euro 1,50

 

Come aderire ad Art Sharing

Se ti piace ArtSharing Roma e vuoi seguire regolarmente le sue proposte è necessario associarti. Scopri come!

artsharingroma
artsharingroma
artsharingroma
artsharingroma
artsharingroma
artsharingroma
artsharingroma
artsharingroma
artsharingroma
artsharingroma
ArtSharing Roma
Associazione Culturale Galleria d'Arte
Via Giulio Tarra, 64
00151 Roma
Seguici su:
Sito web realizzato da: